The cart is empty

Is there any stronger Italian stereotype than their obsession for food? Both in fiction and in reality, it seems that every single Italian citizen cannot stop eating, cooking or at the least talking – endlessly! – about recipes, restaurants and so on. Ok, with such a tasty national cuisine they can be forgiven for this, but peeking beyond the appearance reveals a whole lot of perfectly sensible reasons for this uncommon habit.

As it often happens with a country so rich with history, some of those reasons can be traced back to very ancient times – over two thousand years ago. Throughout its wonderful history, Italy as a whole has been a mostly poor country. This may sound surprising for such a fertile and mercantile land, yet we must remember that the boot-shaped peninsula has been a little more than a constant battle ground until very recent times. City-states, regions, reigns and even empires forever fought each other for the land, with armies composed of men who couldn’t tend to the fields – and fields ravaged by their clashes. Also, the few major cities and their aristocracies were often kept well-fed at the expenses of countless smaller villages who could barely sustain themselves.

italian-food-style

Due to these reasons, Italian folklore is full of stories and characters about hunger and even starvation (Pulcinella, in example). This state of affairs continued up to the late 1700s, but by that time the scarcity of food had entered culture itself, becoming a hard to shake topic. Thus it is understandable that, when wealth and food finally began to spread all over Italy, celebrating abundance in all its forms turned into a source of pride.

We could say that the national spirit never forgot its lesson about the importance of food. To this day, shadows of that lesson can be seen in many classic recipes calling for the re-use of leftovers (i.e. pasta al forno and frittata di pasta, leftover pasta turned into an oven recipe or fried, respectively) or even in actual food rituals still practiced in the southernmost regions: if a loaf of bread falls on the ground, in example, some people would reverently kiss it before placing it back on the table.

Another, and more pleasant cause behind the obsession of Italians for food is the extreme localization of recipes. As we often pointed out, there is no such a thing as Italian cuisine: that is just a name to indicate the sum of dozens of regional recipes. This comes once again from the unending territorial divisions and hostilities of the country that to this day prevent the rise of an actual national spirit, but also from geographical reasons.

In a country that is sharply divided lengthwise by mountain ranges for most of its extension, and that runs almost vertical through many latitudes, the ingredients available in the north are naturally different from those at hand in the south (ditto for east and west); recipes from mountain regions are clearly very different from sea-based food, and so on. It is no wonder that each area developed its own cuisine!

In this view, talking about your home cuisine is like reminiscing about mom’s pie, but on a much larger scale. The flavors and subtleties of each dish contain a story about their origin and one’s past: comparing notes with others, playfully fighting over the “proper” way to prepare a dish, and even more importantly cooking for others is thus akin to revealing an important part of your identity.

This takes an especially deep meaning when an Italian is taken away from his hometown. Be it for a mere hundred kilometers or after emigrating on the other side of the world, he will find himself away from at least part of the ingredients with which he grew up. The organic and extremely local nature of many Italian ingredients is such that their supermarket-bought equivalents frequently won’t make the cut – hence the unending and characteristic quest to find “just the right” spice, cheese, olive oil, wine and so on.

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you do not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

I cookie sono file di testo di piccole dimensioni trasferiti sul computer, sullo smartphone o sul tablet dell'utente tramite il browser Web. I cookie vengono trasferiti sulla memoria permanente del dispositivo quando l'utente visita il nostro sito Web per consentire al nostro sistema di riconoscere l'utente durante le visite successive, migliorandone l'esperienza d'uso.

I cookie possono essere di tipo temporaneo (cookie di sessione), cioè che sono utilizzati solo durante la visita dell'utente al nostro sito Web e sono eliminati alla chiusura del browser, oppure di tipo permanente, cioè che rimangono nella memoria permanente del dispositivo anche quando l'utente esce dal nostro sito Web, finché non vengono eliminati manualmente dall'utente o automaticamente dal browser dopo un determinato periodo di tempo.

Paisan utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità.

Le informazioni così ottenute vengono utilizzate per migliorare i contenuti del nostro sito Web, per facilitarne l'uso da parte dei clienti e per verificare il successo delle nostre pubblicità presenti sul Web. Riteniamo che tali cookie abbiano importanza trascurabile dal punto di vista della privacy. Non consentiamo l'uso sul nostro sito Web di cookie di terzi in grado di seguire la navigazione degli utenti per poter fornire offerte di marketing mirate (detto anche “pubblicità comportamentale”).

I Cookies utilizzati sul nostro sito sono i seguenti:

Cookie indispensabili al sito
Nome del cookieFunzione
PHP Sessid
fe_typo_user
cookie
cae_browser
Questo tipo di cookie è necessario al funzionamento corretto del nostro sito Web al fine di consentire agli utenti di eseguire la propria prenotazione correttamente; i cookie di questo tipo scadono al termine della sessione.
 Google Analytics Utilizziamo inoltre cookie di terzi per raccogliere informazioni aggregate concernenti le aree del nostro sito Web che ricevono il maggior numero di visite e anche per tenere traccia della nostra pubblicità. Tali informazioni vengono utilizzate per migliorare i contenuti del nostro sito, renderne più agevole l'uso da parte dei clienti e tenerci informati relativamente all'efficacia della nostra pubblicità presente presso siti diversi su Internet. Le informazioni raccolte tramite tali cookie sono anonimizzate e comprendono il numero di utenti che hanno visitato il sito, la loro provenienza e le pagine da loro visitate durante la permanenza sul sito. Alcuni cookie scadono al termine della sessione ma la maggior parte di essi rimane sul computer dell'utente per un anno o due.
 Condivisione Social Questo tipo di cookie viene utilizzato dai siti di terzi che implementano sul nostro sito pulsanti di condivisione su social network.

 

Cookies e Privacy

Le impostazioni predefinite della maggior parte dei browser accettano l'utilizzo dei cookie sia nostri che di terzi. È comunque possibile modificare tali impostazioni (sia per quanto riguarda i nostri cookie che quelli di terzi) e scegliere fra accettare i cookie, visualizzare una finestra popup che consente di scegliere se accettare o meno i cookie oppure rifiutare l'uso di tutti i cookie indistintamente.

Per consentire al sito di funzionare nel migliore dei modi, si consiglia di accettare sia i nostri cookie che quelli di terzi. Le impostazioni del browser possono essere modificate tramite la barra degli strumenti. Se si desidera disabilitare i cookie di Google Analytics (Google DoubleClick), visitare la relativa pagina Web di Google (https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it) e scaricare il componente aggiuntivo per la disattivazione di Google Analytics per il browser utilizzato.

È possibile configurare il browser in modo da rifiutare i nostri cookie; si noti tuttavia che la mancata accettazione dei cookie compromette l'utilizzo di alcune funzionalità e l'uso completo del sito Web.

Pulsanti per i social network

Al fine di creare i pulsanti per i social media, tra cui Twitter, Facebook e YouTube, e collegarli ai corrispondenti social network e siti esterni, sono presenti sulle nostre pagine degli script provenienti da domini non soggetti al nostro controllo. Tali siti potrebbero raccogliere informazioni sugli spostamenti dell’utente in Internet e nell’ambito del nostro sito in particolare.

Se si fa clic su uno o più di questi pulsanti, i siti di cui sopra registrano tale azione e potranno fare uso delle relative informazioni. Per informazioni precise sull’utilizzo che tali siti fanno delle informazioni raccolte dagli utenti, e per sapere come eliminarle o evitare che esse vengano raccolte, consultare le informative sulla privacy di ciascuno dei siti in oggetto.

©2014 Emporio Nazionale srl - P.iva 12808561000 - Registered Office viale dei Parioli n. 10 Rome - Italy
Web Marketing Agency:
NDVComunicazione.it Partner with: Zeranta Edutainment

/* */