The cart is empty

They are the stars on your television, worshipped by the public just as much as the latest movie actor or hit band. They criticize, swear, shock and amaze with incredible ease, yet trying to emulate them only results in a disappointing failure. They made it and now they live the good life, not forgetting to publish a few books on the side, or setting up a couple dozens of restaurants here and there. They are the celebrity chefs, and they all have an ace up their sleeves: Italian cooking.

David Rocco, Jamijamie-olivere Oliver, the foul-mouthed Ramsay or the angelic Nigella know their game very well, and like professional poker players they know that the green, white and red card is the key to winning all hands. Or, out of casino metaphors, they know that Italian cuisine lends itself to much more than flavorful dishes. It has a built-in series of charms that perfectly complements the chef’s stage personas: location, music, history and looks to name just a few. Set a television show among the rolling hills of Tuscany, the ancient ruins of Rome or the weird rituals of southern Italy, and you can be sure that your ratings will leave any other cooking show in the dust. But is there something else behind their business strategy?

 Gordon-Ramsay

First of all, we should distinguish between those journalists and chefs who only parrot Italian-sounding recipes, and the real professionals who took the time to actually learn what the cuisine of Italy is all about. If you follow our posts you won’t be surprised in learning that only very few cooking personalities really did this, and for a very good reason. Differently from almost every other cooking style, Italian cuisine is still very much based on local, fresh ingredients that, thanks to the extremely varied geography of the country, vary between each region if not between provinces. Whereas American cuisine uses no more than a handful of different types of cheese, for example, Italy boasts over two hundred varieties – each one of them with specific characteristics that make them better suited to some recipes but not others. Really getting to know them would require months of study… then the same would go for local vegetables, fruit, pasta, bread types and so on.

The few celebrities who actually do their homeworks then hit another brick wall: obtaining the actual ingredients. A very small number of Italian farms and producers do have a daily air delivery of their fresh delicacies even overseas, but the service is of course extremely expensive and in any case limited to a tiny sample of items. Anyone, even super chefs, will simply not be able to make proper pesto alla Genovese without fresh Ligurian basil, or even a basic insalata caprese unless he can’t get hold of real tomatoes from the coast of Napoli. The taste just isn’t there.

This is why shows such as David Rocco’s Amalfi Getaway are rather pointless. Sure, they may teach you all the cooking secrets of those cute old Italian ladies… but fact is, those incredibly juicy lemons you see only grow in a very small area in Italy. They are so sweet that you can bite into them and eat them as they were apples. Try doing that with a regular lemon from your supermarket!

Casting aside the countless fake Italian cooks, such as that funny guy from Iron Chef and his totally un-Italian recipes, you can now see where the real skill with Italian cooking abroad is. Ask Jamie Oliver and his extremely successful Italian’s restaurants: about half of his menu is composed of real Italian recipes – but that’s the part that can count on packaged ingredients flown in huge batches. The other half uses local ingredients that just mimic the taste properties of the originals. The flavor is different, but the spirit is right and the final result feels like something you could actually eat in a trattoria in Florence or Milano. After all, they say that the real typical trait of Italians is “l’arte di arrangiarsi”, which means to make the most of the little you have…

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you do not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

I cookie sono file di testo di piccole dimensioni trasferiti sul computer, sullo smartphone o sul tablet dell'utente tramite il browser Web. I cookie vengono trasferiti sulla memoria permanente del dispositivo quando l'utente visita il nostro sito Web per consentire al nostro sistema di riconoscere l'utente durante le visite successive, migliorandone l'esperienza d'uso.

I cookie possono essere di tipo temporaneo (cookie di sessione), cioè che sono utilizzati solo durante la visita dell'utente al nostro sito Web e sono eliminati alla chiusura del browser, oppure di tipo permanente, cioè che rimangono nella memoria permanente del dispositivo anche quando l'utente esce dal nostro sito Web, finché non vengono eliminati manualmente dall'utente o automaticamente dal browser dopo un determinato periodo di tempo.

Paisan utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità.

Le informazioni così ottenute vengono utilizzate per migliorare i contenuti del nostro sito Web, per facilitarne l'uso da parte dei clienti e per verificare il successo delle nostre pubblicità presenti sul Web. Riteniamo che tali cookie abbiano importanza trascurabile dal punto di vista della privacy. Non consentiamo l'uso sul nostro sito Web di cookie di terzi in grado di seguire la navigazione degli utenti per poter fornire offerte di marketing mirate (detto anche “pubblicità comportamentale”).

I Cookies utilizzati sul nostro sito sono i seguenti:

Cookie indispensabili al sito
Nome del cookieFunzione
PHP Sessid
fe_typo_user
cookie
cae_browser
Questo tipo di cookie è necessario al funzionamento corretto del nostro sito Web al fine di consentire agli utenti di eseguire la propria prenotazione correttamente; i cookie di questo tipo scadono al termine della sessione.
 Google Analytics Utilizziamo inoltre cookie di terzi per raccogliere informazioni aggregate concernenti le aree del nostro sito Web che ricevono il maggior numero di visite e anche per tenere traccia della nostra pubblicità. Tali informazioni vengono utilizzate per migliorare i contenuti del nostro sito, renderne più agevole l'uso da parte dei clienti e tenerci informati relativamente all'efficacia della nostra pubblicità presente presso siti diversi su Internet. Le informazioni raccolte tramite tali cookie sono anonimizzate e comprendono il numero di utenti che hanno visitato il sito, la loro provenienza e le pagine da loro visitate durante la permanenza sul sito. Alcuni cookie scadono al termine della sessione ma la maggior parte di essi rimane sul computer dell'utente per un anno o due.
 Condivisione Social Questo tipo di cookie viene utilizzato dai siti di terzi che implementano sul nostro sito pulsanti di condivisione su social network.

 

Cookies e Privacy

Le impostazioni predefinite della maggior parte dei browser accettano l'utilizzo dei cookie sia nostri che di terzi. È comunque possibile modificare tali impostazioni (sia per quanto riguarda i nostri cookie che quelli di terzi) e scegliere fra accettare i cookie, visualizzare una finestra popup che consente di scegliere se accettare o meno i cookie oppure rifiutare l'uso di tutti i cookie indistintamente.

Per consentire al sito di funzionare nel migliore dei modi, si consiglia di accettare sia i nostri cookie che quelli di terzi. Le impostazioni del browser possono essere modificate tramite la barra degli strumenti. Se si desidera disabilitare i cookie di Google Analytics (Google DoubleClick), visitare la relativa pagina Web di Google (https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it) e scaricare il componente aggiuntivo per la disattivazione di Google Analytics per il browser utilizzato.

È possibile configurare il browser in modo da rifiutare i nostri cookie; si noti tuttavia che la mancata accettazione dei cookie compromette l'utilizzo di alcune funzionalità e l'uso completo del sito Web.

Pulsanti per i social network

Al fine di creare i pulsanti per i social media, tra cui Twitter, Facebook e YouTube, e collegarli ai corrispondenti social network e siti esterni, sono presenti sulle nostre pagine degli script provenienti da domini non soggetti al nostro controllo. Tali siti potrebbero raccogliere informazioni sugli spostamenti dell’utente in Internet e nell’ambito del nostro sito in particolare.

Se si fa clic su uno o più di questi pulsanti, i siti di cui sopra registrano tale azione e potranno fare uso delle relative informazioni. Per informazioni precise sull’utilizzo che tali siti fanno delle informazioni raccolte dagli utenti, e per sapere come eliminarle o evitare che esse vengano raccolte, consultare le informative sulla privacy di ciascuno dei siti in oggetto.

©2014 Emporio Nazionale srl - P.iva 12808561000 - Registered Office viale dei Parioli n. 10 Rome - Italy
Web Marketing Agency:
NDVComunicazione.it Partner with: Zeranta Edutainment

/* */